Benvenuto

L’Associazione "MEMORIA in MOVIMENTO", nasce a Salerno nel 2013 con lo scopo di creare un centro di documentazione sui movimenti politici e sulle organizzazioni sociali e culturali, sull’intreccio fra questi e le iniziative ed esperienze politiche sviluppatisi nel tempo, organizzando ed arricchendo al meglio, la memoria sociale collettiva del territorio.
A partire, da quei momenti, politici e sociali, che hanno concorso – in maniera decisiva – all’opposizione alla dittatura fascista e che hanno determinato un generale elevamento nella coscienza democratica del complesso della società e conquiste civili, di cui, nonostante le complesse vicende storiche, usufruiamo ancora oggi, e da non considerare mai, di per sé, inalterabili e realizzate in modo permanente e definitivo.
Ritenendo, ancora, che la memoria rappresenti un momento di forte solidarietà e coesione fra generazioni, che negli ultimi decenni, in più occasioni, si sono mostrate sfilacciate.
Memoria, quindi, come momento di rivisitazione, anche critica, di speranze, attese, elaborazioni e conquiste, per portare alla luce un ricco patrimonio, offrendo, così, possibilità di interpretazione e di interrogazione del passato in vista dell'oggi.
Memoria non come icona di un polveroso ed obsoleto passato ma strumento per indirizzare l'impegno di oggi a dare profondità culturale, sociale e politica a quel passato.

La memoria filo teso della storia.
La memoria, non come somma di polverosi ricordi,
ma che sfida, che scuote.
La memoria per cambiare il mondo.

CONFRONTO PUBBLICO SULLE RAGIONI DEL SI E DEL NO

Ritratto di Angelo Orientale

Comunicato Stampa                     Oggetto: Iniziativa pubblica “Le ragioni del SI e del NO”  Il giorno, giovedì 24 novembre alle ore 18:00, presso il D’Bar sito in Via San Francesco D’Assisi n°32 (alle spalle della Villa Comunale di Baronissi) si svolgerà un confronto pubblico in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre sulle ragioni del NO e del SI, organizzato e proposto dalle associazioni Antigone e Memoria in Movimento. Un momento importante, per rendere le\i cittadine\i consapevoli del proprio voto e della loro scelta.

LA RAGIONI DEL SI LE RAGIONI DEL NO

Ritratto di Angelo Orientale

SALERNO SALA DEL BAR MOKA - CORSO VITTORIO EMANUELE (angolo Via Diaz) SALERNOORE 18,30 SALUTI DI GIACOMO BATTIPAGLIA, PRESIDENTE ASSOCIAZONE MEMORIA IN MOVIMENTO"LE RAGIONI DEL SI     LE RAGIONI DEL NO"Ne dibatteranno, in un confronto scandito da tempi serrati e da regole condivise TINO IANNUZZI per il SI FERNANDO ARGENTINO per il NO MODERA ALFONSO CONTE, DOCENTE DI STORIA CONTEMPORANEA UNIVERSITà DI SALERNO.  

COMUNICATO STAMPA

Ritratto di Angelo Orientale

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

L’associazione Memoria in Movimento parteciperà sabato 19/11/2016 alla giornata di discussione con e tra vari Centri di ricerca e di documentazione storica presenti in Italia.

LA COSTITUZIONE ITALIANA. LE RAGIONI DEL NO

Ritratto di Angelo Orientale

ORGANIZZATA  DA SPAZIO APERTO DI PAGANI E DALL'ASSOCIAZIONE MEMORIA IN MOVIMENTO VENERDI 18 ORE 18 PRESSO L'AUDITORIUM SANT'ALFONSO IN PIAZZA SANT'ALFONSO PAGANI CON:PROF. RAFFAELA VISCONTI, associazione SPAZIO APERTODOTT. FERNANDO ARGENTINO, associazione MEMORIA IN MOVIMENTO e COMITATO SALERNITANO PER LA DEMOSCRAZIA COSTITUZIONALEPROF. GIUSEPPE CACCIATORE, ORDINARIO DI STORIA DELLA FILOSOFIA E ACCADEMICO DEI LINCEI

Pagine

Abbonamento a Memoria in Movimento RSS